• sabsavaglio

Draghi: "Nessun Governo senza M5S"

Il presidente del Consiglio: "Il governo non rischia. Conte mi ha detto che il M5S non esce e non si limiterà all'appoggio esterno"




"Sono ancora ottimista, il governo non rischia. Questo governo non si fa senza Cinquestelle. Il governo è nato con i Cinquestelle, non si accontenta di un appoggio esterno". Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, si esprime così aprendo oggi la conferenza stampa dopo il Consiglio dei ministri. "L'interesse degli italiani è preminente nei nostri legislatori e nelle forze che sostengono questo governo". "All'inizio del governo - ricorda - durante le consultazioni preliminari ho detto a tutti 'questo governo non si fa senza Cinquestelle e questa resta la mia opinione".


“questo governo non si fa senza Cinquestelle e questa resta la mia opinione”

"Nessuno lo ha chiesto, tutti hanno escluso questa possibilità o questa esigenza", dice Draghi rispondendo ad una domanda sull'ipotesi di rimpasto. "Il M5S ha dato contributi importanti all'azione di governo in questi ultimi mesi, sono certo che continuerà a darli nei prossimi mesi. Il presidente Conte ha confermato che non è intenzione del M5S uscire dal governo" o "limitare l'appoggio all'appoggio esterno. Mi baso su queste rassicurazioni. Il governo è nato con i Cinquestelle, non si accontenta di un appoggio esterno. Valuta troppo il contributo dato dai Cinquestelle per accontentarsi di un appoggio esterno".

4 visualizzazioni0 commenti