• sabsavaglio

Strage di migranti in Texas

Salgono a 50 i migranti morti all'interno di un camion abbandonato a San Antonio, in Texas.






Cinquanta sospetti migranti sono stati trovati morti e almeno una dozzina di altri sono stati ricoverati in ospedale dopo essere stati trovati all'interno di un rimorchio abbandonato lunedì su una remota strada secondaria nel sud-ovest di San Antonio, in Texas.

La scoperta potrebbe rivelarsi la tragedia più grave tra le migliaia di persone che sono morte tentando di attraversare il confine degli Stati Uniti dal Messico negli ultimi decenni.

Una persona che lavora in un edificio vicino è stata allertata da un grido di aiuto poco prima delle 18:00 di lunedì, ha detto il capo della polizia William McManus. Gli agenti sono arrivati per trovare un corpo a terra fuori dalla roulotte e un cancello parzialmente aperto per la roulotte, ha detto.

Inizialmente, le autorità hanno affermato che 46 di quelli all'interno del trailer erano morti.

Ma il ministro degli Esteri messicano, Marcelo Ebrard , ha dichiarato martedì che 50 persone sono morte, di cui almeno 22 dal Messico, sette dal Guatemala e due dall'Honduras.

Almeno altri 19 morti non sono stati identificati, ha detto Ebrard. Ha aggiunto: “Siamo in lutto. Una grande tragedia. Il Messico si unirà alle indagini negli Stati Uniti", che sono coordinate dal Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti.

All'inizio, 16 di quelli nella roulotte sono stati portati in ospedale con malattie legate al calore, di cui 12 adulti e quattro bambini, ha detto il capo dei vigili del fuoco Charles Hood. I pazienti erano caldi al tatto e disidratati, e nel trailer non è stata trovata acqua o aria condizionata, ha detto.

"Non dovremmo aprire un camion e vedere pile di corpi lì dentro", ha detto Hood ai giornalisti. "Nessuno di noi viene al lavoro immaginandolo".

Trasferendo informazioni dal console messicano a San Antonio, Ebrard ha detto che i sopravvissuti sono stati portati in quattro ospedali della città.

Il presidente del Guatemala, Alejandro Giammattei, martedì ha espresso le sue condoglianze alle famiglie colpite, ma non ha riferito che tra le vittime c'erano dei guatemaltechi. “È imperdonabile che vite innocenti continuino a essere perse a causa del traffico di migranti!” Giammattei ha scritto su Twitter, chiedendo sanzioni più severe per i trafficanti che depredano le persone che attraversano il confine degli Stati Uniti nella speranza di trovare una vita migliore e più confortevole.

Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha detto ai giornalisti che “questa tragedia ovviamente deriva dalla povertà, dalla disperazione”. Ha anche promesso alle famiglie dei messicani trovati morti nella roulotte che il governo li avrebbe aiutati a rimpatriare i loro corpi.

Le autorità hanno arrestato tre persone vicino alla roulotte, ma non è chiaro se fossero collegate alla tratta di esseri umani, ha detto McManus.

Quelli nel trailer facevano parte di un presunto tentativo di contrabbandare migranti attraverso il confine americano, spiegando perché le indagini sulla sicurezza interna degli Stati Uniti stavano conducendo l'inchiesta sulle morti, ha detto McManus.

La tragedia è avvenuta quando San Antonio ha soffocato per tutto giugno le temperature che si sono classificate tra le più alte mai registrate. Un funzionario delle forze dell'ordine ha detto al Texas Tribune che molte delle persone trovate all'interno del veicolo sembravano essere state cosparse di condimento per bistecche, in quello che potrebbe essere stato un tentativo di mascherare lo sforzo di contrabbando.

Una coppia che vive nelle vicinanze e che è venuta sul posto per pregare ha detto al New York Times di aver detto che il sito era conosciuto come un "punto di partenza" per i migranti. "Puoi dire che sono appena arrivati", ha detto Ruby Chavez al giornale. “Li vediamo con gli zaini o chiedono cibo o soldi”.

Il segretario per la sicurezza nazionale, Alejandro Mayorkas, ha dichiarato su Twitter di essere "affranto per la tragica perdita di vite umane" a San Antonio.

Ha detto che la polizia locale e gli agenti di pattuglia di frontiera stavano aiutando l'Immigration and Customs Enforcement (Ice) degli Stati Uniti a indagare sulle morti.

Ebrard ha detto che il console messicano era in viaggio verso il sito lunedì.

Il governatore Greg Abbott ha detto in un tweet che le persone sono state trovate nel retro di un camion e hanno accusato le morti sulla divisione politica e sul modo in cui i confini sono protetti.

4 visualizzazioni0 commenti